Grand tour del Lago d'Orta
TAPPA DEL TORRENTE

Il fiume / le antiche chiese / la brughiera / i borghi antichi

ESPLORA L'ITINERARIO

Utilizza la nostra kmline per percorrere e scoprire gli highlights

Preloader
  • INTRODUZIONE ALLA TAPPA

    INTRODUZIONE ALLA TAPPA

    Tappa del Torrente Partendo da Borgomanero, l’itinerario si snoda seguendo a ritroso il corso del torrente Agogna, che accompagna il viaggiatore per tutta la tappa fino al punto di arrivo. Il cammino si svolge lungo sentieri immersi nel verde, tra boschi, antichi borghi e paesaggi naturali. Borgomanero, città crocevia di strade antiche e moderne, segna il punto di partenza del Grand Tour del Lago d’Orta. Il centro abitato è diviso..Scopri di più

  • Villa Marazza / Borgomanero

    Villa Marazza / Borgomanero

    Villa MarazzaAppartenuta storicamente alla famiglia Bonola, Villa Marazza è collocata al centro dell’omonimo parco pubblico, posto perfetto per passeggiare in compagnia o praticare sport all’aria aperta. Oggi è sede della Fondazione Marazza, Achille Marazza (1894 – 1967), avvocato, membro del Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia e della Costituente. Nello stesso edificio si trova la biblioteca comunale.La leggenda del TapuloneIl piatto tipico di Borgomanero è il tapulone, che consiste in..Scopri di più

  • San Colombano / Briga Novarese

    San Colombano / Briga Novarese

    Chiesa di San ColombanoLa chiesa di San Colombano si trova sulla collina che sovrasta il centro storico di Briga. LA chiesa può essere raggiunta a piedi tramite una strada asfaltata o su una comoda mulattiera. Briga è l’unico luogo del novarese in cui è attestato il culto di San Colombano. Nei pressi della chiesa sono ancora visibili i resti dell’antico castrum, la cui costruzione si deve ai Conti di Biandrate.Chiesa..Scopri di più

  • Basilica di San Giuliano / Gozzano

    Basilica di San Giuliano / Gozzano

    Basilica di San GiulianoL’attuale chiesa è stata eretta nel XVIII secolo, sui resti di una chiesa più antica. All’esterno sono ancora visibili i resti della precedente chiesa in stile romanico. La basilica presenta una sola navata con abside semicircolare. Al suo interno sono conservati affreschi settecenteschi. Accanto alla chiesa si trovano il campanile romanico dell’XI secolo e l’oratorio di S. Gaetano a pianta ottagonale.Chiesa di San LorenzoQuesta chiesa è stata..Scopri di più

  • I Canneti e il Lido / Gozzano

    I Canneti e il Lido / Gozzano

    Il lido Nel bacino meridionale del Lago d’Orta si trova una delle zone più rinomate e apprezzate dai bagnanti: il lido di Gozzano, ottimo per fare il bagno e rinfrescarsi nelle calde giornate estive. Nei pressi della spiaggia si può osservare la cosiddetta Casa del Vescovo. In questo luogo il Vescovo di Novara sostava quando veniva in visita in questi territori. Spesso, prima di essere scortato in barca sull’Isola di San..Scopri di più

  • Az. agr. L’Agrifoglio / Bolzano Novarese

    Az. agr. L’Agrifoglio /  Bolzano Novarese

    L’azienda agricola l’Agrifoglio si trova a Bolzano Novarese, sulle colline del lago d’Orta con la maestosa veduta del Monte Rosa, in un territorio incontaminato di rara bellezza. L’azienda agricola l’Agrifoglio si trova a Bolzano Novarese, sulle colline del lago d’Orta con la maestosa veduta del Monte Rosa, in un territorio incontaminato di rara bellezza. Totalmente a conduzione famigliare, i Fallati producono in maniera artigianale formaggi, latte e yogurt, la cui..Scopri di più

  • Torre di Buccione / Orta San Giulio

    Torre di Buccione / Orta San Giulio

    La TorreLa Torre di Buccione è la parte meglio conservata di un antico castello. Si trova su un colle posto nella parte meridionale del bacino del Lago d’Orta. Nei secoli passati essa fu il simbolo della Riviera di San Giulio, principato autonomo sotto il controllo del Vescovo di Novara che comprendeva gran parte dei territori del lago.Sulla cima della torre era posta una campana, oggi non più in funzione, che..Scopri di più

  • San Martino di Engravo / Bolzano Novarese

    San Martino di Engravo / Bolzano Novarese

    Chiesa di San Martino di EngravoLa chiesa sorge presso il cimitero di Bolzano novarese. La sua prima costruzione risale probabilmente al XII secolo.Si trattava dell'antica parrocchiale di Engrevo. primo nome dell'abitato. Presenta una semplice facciata a capanna e un'unica navata. Al suo interno sono conservati affreschi del XV e XVI secolo. Fra questi, opera di Francesco Gagnola è il "San Martino a cavallo", sulla facciata esterna.All'interno, sulla parete sinistra, si..Scopri di più

  • Monte Mesma e parco Neogotico / Ameno

    Monte Mesma e parco Neogotico / Ameno

    AmenoL’abitato di Ameno si trova sui pendii orientali del lago d’Orta. È situato su un ampio balcone naturale affacciato sul panorama lacustre. Il borgo è circondato da boschi, che ospitano alberi autoctoni come querce e castagni.Nel corso del ‘900, in seguito a scavi archeologici, vennero portati alla luce reperti risalenti all’epoca celtica nei secoli della cosiddetta Cultura di Golasecca. In particolare, nella frazione di Lortallo, fu ritrovata una vasta necropoli,..Scopri di più

  • Valle dell’Agogna e Ponte Romano / fraz. Pezzasco Ameno

    Valle dell’Agogna e Ponte Romano / fraz. Pezzasco Ameno

    Ponte di PezzascoIn località Pezzasco in una zona ancora rurale è possibile ammirare un antico ponte romano. La piccola frazione a vocazione agricola si trova nella Valle dell’Agogna, nella meravigliosa conca verdeggiante attraversata dall’omonimo torrente.  Valle dell’AgognaIl torrente Agogna nasce dai pendii del Mottarone. Nel suo percorso di discesa verso sud attraversa l’omonima valle che nel tratto iniziale è una conca verdeggiante e selvaggia, mentre in seguito passa attraverso i centri..Scopri di più

  • Villa Nigra e Chiesa di San Rocco / Miasino

    Villa Nigra e Chiesa di San Rocco / Miasino

    MiasinoIl grazioso borgo di Miasino si trova sulla sponda orientale del lago d’Orta. Le sue origini sono antichissime come dimostrano i ritrovamenti in un sepolcro dell'età del ferro. Esso si è arricchito di splendidi palazzi soprattutto a partire dal XVII secolo, momento in cui si è sviluppato il fenomeno della villeggiatura sul lago.Villa NigraQuesta meravigliosa villa si trova nel centro storico di Miasino. La sua parte più antica risale alla..Scopri di più

Partendo da Borgomanero, l’itinerario si snoda seguendo a ritroso il corso del torrente Agogna, che accompagna il viaggiatore per tutta la tappa fino al punto di arrivo. Il cammino si svolge lungo sentieri immersi nel verde, tra boschi, antichi borghi e paesaggi naturali.

Borgomanero, città crocevia di strade antiche e moderne, segna il punto di partenza del Grand Tour del Lago d’Orta. Il centro abitato è diviso in due dal torrente, che ne ha determinato lo sviluppo urbanistico nel corso dei secoli.

Da qui, ci si incammina verso i prati, costeggiando l’Agogna fino a raggiungere Briga Novarese. Posto a ridosso della collina, questo comune regala scorci panoramici a cavallo tra la pianura, che il viaggiatore si lascia alle spalle, e il paesaggio alpino.

Si prosegue per Gozzano, centro abitato fortemente plasmato dalle moderne industrie e dalla vivace imprenditorialità locale. Porta d’ingresso verso il Lago d’Orta, Gozzano presenta una grande varietà paesaggistica, tra colline, antichi monumenti, edifici storici e spiagge a bordo lago.

L’itinerario continua sulla collina di Bolzano Novarese, centro di antica fondazione, che regala vedute magnifiche sul Lago d’Orta, più spettacolari man mano che si cammina. Ci si addentra sempre più nella Valle dell’Agogna, dove il corso d’acqua si fa ristretto e il paesaggio montuoso.

Risalendo ancora il torrente si giunge ad Ameno, un grazioso borgo, che stupisce per le molte ville nascoste tra vie strette e verdeggianti boschi. Ricco di arte e cultura, Ameno nasconde sui colli attorno al centro storico varie frazioni. Queste costellano le pendici meridionali del Mottarone, offendo pace e tranquillità a chi vi abita e soggiorna.

Poco distante si trova il borgo di Miasino, che si presenta al viaggiatore mostrando le affascinanti architetture di Villa Nigra. Adagiato su un colle, da cui si gode un pregiato panorama, Miasino è un vivace centro culturale, meta ieri e oggi di numerosi villeggianti.

00

Km / Distanza

000

m / Dislivello

0

Ore / Tempo di percorrenza

0000

Calorie

00

% / Asfalto

00

% / Sterrato

All
Tappa del Torrente
Highlights
Mangiare
Dormire
Load More

Borgo Antico / Orta San Giulio

Orta Il borgo medievale di Orta, assieme all’ Isola di San Giulio, rappresenta la vera perla del Cusio, gemma preziosa nello scrigno del Lago D’Orta. Luogo dal valore inestimabile, raccoglie elementi di cultura, arte e artigianato, tra...

TUTTO E' POSSIBILE..

SOLO GRAZIE AI NOSTRI SOSTENITORI

[/vc_row]
"Un lago in cammino" questa la presentazione per descrivere il grande progetto.

Guarda il video in anteprima

[/vc_section]

INVIA UNA RICHIESTA